Shop

Vivere e Investire in Tunisia

eBook (PDF), 144 Pages
(1 Ratings)
Price: $25.00
Download immediately.
Vivere e investire in Tunisia? In un paese arabo e islamico? La Tunisia é un paese moderato e stabile Dall’indipendenza del paese, 25 luglio 1957 la Tunisia si trasforma a vista d’occhio. Economicamente si è concluso un anno positivo per la Tunisia e il 2007 dovrebbe confermare un trend vantaggioso per i settori trainanti dell'economia. In prima fila il turismo (seconda fonte di valuta estera per il Paese dopo le rimesse degli emigranti) e l'agricoltura, ma anche il settore minerario, soprattutto per la vendita di fosfati dei quali la Tunisia è il sesto produttore mondiale. Diversi grandi gruppi hanno allargato la loro presenza e hanno moltiplicato le loro unità di produzione nel corso degli ultimi cinque anni. Ma anche per i piccoli imprenditori e i professionisti ci sono opportunitá da non perdere grazie alla posizione geografica ed agli incentivi fiscali.
Available in PDF Format

Ratings & Reviews

Log in to review this item
1 Person Reviewed This Product
  • By Giovanni Caporaso
    Oct 15, 2009
    "Vivere e investire in Tunisia" Vivere e investire in Tunisia? In un paese arabo e islamico? La Tunisia é un paese moderato e stabile Dall’indipendenza del paese, 25 luglio 1957 la Tunisia si trasforma a vista d’occhio. Economicamente si è concluso un anno positivo per la Tunisia e il 2007 dovrebbe confermare un trend vantaggioso per i settori trainanti dell'economia. In prima fila il turismo (seconda fonte di valuta estera per il Paese dopo le rimesse degli emigranti) e l'agricoltura, ma anche il settore minerario, soprattutto per la vendita di fosfati dei quali la Tunisia è il sesto produttore mondiale. Secondo una stima dell’ABI, oltre 500 milioni di euro sono a disposizione delle imprese della Penisola che investiranno in Tunisia. É il plafond giá stanziato dalle banche italiane. L'Italia é per gli imprenditori tunisini un importante ponte sul Mediterraneo e una porta ideale per accedere all'Unione Europea. Oltre 2700... More > società estere hanno giá scelto la Tunisia e il numero continua a crescere di anno in anno. Diversi grandi gruppi hanno allargato la loro presenza e hanno moltiplicato le loro unità di produzione nel corso degli ultimi cinque anni. Ma anche per i piccoli imprenditori e i professionisti ci sono opportunitá da non perdere grazie alla posizione geografica ed agli incentivi fiscali. Si è concluso un anno positivo per la Tunisia e il 2007 dovrebbe confermare un trend vantaggioso per i settori trainanti dell'economia. In prima fila il turismo (seconda fonte di valuta estera per il Paese dopo le rimesse degli emigranti) e l'agricoltura, ma anche il settore minerario, soprattutto per la vendita di fosfati dei quali la Tunisia è il sesto produttore mondiale. Nonostante un rallentamento globale della crescita economica, il Pil lo scorso anno ha fatto segnare un 5,2% e dovrebbe arrivare al 5,5% grazie ai forti investimenti statali e alla crescita dei consumi interni. Il turismo è il settore trainante della Tunisia. Le esportazioni di petrolio non superano il 25%, altre esportazioni riguardano i tessuti, i prodotti chimici e i fertilizzanti. I principali scambi commerciali avvengono con Italia, Germania, Stati Uniti e Francia. Per quanto riguarda le estrazioni minerarie, la Tunisia è il sesto produttore al mondo di fosfati, mentre la pesca è un settore in costante sviluppo e riguarda prevalentemente tonni e sardine con un pescato annuo sulle 95.000 tonnellate. La privatizzazione ha interessato 194 imprese pubbliche alla fine del 2005. L’investimento estero ha contribuito di circa il 74,2% dei prodotti di cessione. Il programma 2006 in corso riguarda diverse imprese in diversi settori. Importanti progetti di concessione sono programmati nel campo dell’energia, dell’ambiente e delle infrastrutture portuali e aeroportuali. La Tunisia dispone di 124 zone industriali sparse su tutto il territorio totalizzando una superficie di 3350 ettari, attrezzate con numerose comodità. Solo nell’ultimo quinquennio é stato sviluppato un programma di 18 zone di cui 11 zone costiere et 7 zone interne che coprono 642 ettari.Le procedure di insediamento sono espletate da uno sportello unico che raggruppa tutte le amministrazioni riguardanti uno stesso spazio, l’Agenzia di Promozione dell’Industria, API. Il codice d’incentivazione agli investimenti offre numerosi vantaggi circa le esonerazioni fiscali, i premi agli investimenti e le prese in carico dallo Stato di alcune dispense per promuovere l’esportazione, lo sviluppo regionale e agricolo, la protezione dell’ambiente, la promozione della tecnologia. Questa guida é indispensabile se volete vivere e investire in Tunisia. www.expatsebooks.com< Less
Refreshing...
There are no reviews for previous versions of this product
Refreshing...

Product Details

Publisher
Expats Ebooks
Published
September 30, 2011
Language
Italian
Pages
144
File Format
PDF
File Size
1.02 MB

Formats for this Ebook

PDF
Required Software Any PDF Reader, Apple Preview
Supported Devices Windows PC/PocketPC, Mac OS, Linux OS, Apple iPhone/iPod Touch... (See More)
# of Devices Unlimited
Flowing Text / Pages Pages
Printable? Yes
Report This Content to Lulu >

Moderation of Questionable Content

Thank you for your interest in helping us moderate questionable content on Lulu. If you need assistance with an order or the publishing process, please contact our support team directly.

How does this content violate the Lulu Membership Agreement?

Keywords

Listed In

More From Giovanni Caporaso