Shop

Dopo l'Apocalisse

eBook (PDF), 581 Pages
This item has not been rated yet
Price: $2.74
E’ il sistema economico il principale ostacolo allo sviluppo dell’umanità. Se non esistesse l’economia potremmo godere tutti dell’attuale dotazione di beni e servizi di un paese “avanzato” lavorando non più di tre mesi l’anno. Basterebbe abolire il denaro. Abolirlo non solo come elemento fisico (…le monete, le banconote…) ma anche e soprattutto come “concetto”. Niente più soldi niente più ladri, tanto per dirne solo una. Ma questa operazione – che è l’unica possibile per “salvare” il mondo e che prima o poi dovremo effettuare se intendiamo salvarci – non sarà "neutrale": senza soldi, senza ricchezza espressa in quantità, niente della nostra vita sarà più “come prima”. Questo libro, come un manuale (oltre che come un libro di economia e di filosofia), spiega in dettaglio come fare per realizzare... More > l’unico vero sistema sociale mai sperimentato in decine di migliaia di anni di storia. E il bello è che – prima – non avremmo potuto farlo. Possiamo farlo solo oggi. E allora: che cosa aspettiamo?< Less
Available in PDF Format

Ratings & Reviews

Log in to review this item
There are no reviews for the current version of this product
Refreshing...
There are no reviews for previous versions of this product
Refreshing...

Product Details

ISBN
9781291889499
Edition
Prima edizione
Published
May 24, 2014
Language
Italian
Pages
581
File Format
PDF
File Size
2.75 MB

Formats for this Ebook

PDF
Required Software Any PDF Reader, Apple Preview
Supported Devices Windows PC/PocketPC, Mac OS, Linux OS, Apple iPhone/iPod Touch... (See More)
# of Devices Unlimited
Flowing Text / Pages Pages
Printable? Yes
Report This Content to Lulu >

Moderation of Questionable Content

Thank you for your interest in helping us moderate questionable content on Lulu. If you need assistance with an order or the publishing process, please contact our support team directly.

How does this content violate the Lulu Membership Agreement?

Keywords

Listed In

More From Paolo Mastromo