Search Results: ''

Search

×
×
×
×
3 results for ""
Stanotte. Versione estesa By francesca mazzucato
eBook (PDF): $1.29
Download immediately.
(1 Ratings)
Due notti di febbrile, incessante insonnia. La notte occupata da una scrittura che torna a farsi "possedere" dalla passione e a narrare un sogno, un amore passato? Un amore che ritorna? Una... More > visione? una realtà? una speranza? Qualcosa di indefinibile che avviene fra un uomo e una donna. Anime di carne, segnate dall'urgenza. Versione estesa di un eBook di grande successoDalla scrittrice che è stata definita dal settimanale "L'Espresso":"la più nota scrittrice erotic-chic italiana".< Less
Lamento di Giustiniani By francesca mazzucato
eBook (PDF): $1.34
Download immediately.
"Pozzanghere di acqua raccolta da un cielo di piombo circondano il nulla di una pianura di morte che è stata secondo Erodoto la fucina degli uomini. Angelo Ricci propone un nuovo... More > racconto, brevissimo e perfetto, folle e indimenticabile. Il primo Inaspettato 2014, è "inaspettato" anche per tutto ciò che scompone, ricompone, disturbante, perfetto, intollerabile. Una scrittura magistrale che trova, nella brevità modi e tempi di seduzione .< Less
24 ore By francesca mazzucato
eBook (PDF): $2.73
Download immediately.
(1 Ratings)
... e ti amerò dimenticando le soglie, fra gli inciampi delle parole, le tracce di mascara, i sussulti mimetici, le confidenze distratte.. ti amerò senza ragionevolezza, distante,... More > anemica, ferita,ti amerò in pezzi, ricordando il tuo viso, i silenzi difficili, la diffidenza e lo slancio, l'energia perduta, le speranze, le voglie insperate, i turbamenti, ti amerò comunque, senza dirlo a nessuno, senza scriverlo se non in quaderni segreti, ti amerò respirandoti in quello che mi resta, la collana di pietre di luna che mi donasti quella sera a Zurigo con la città ai nostri piedi, così bella vista dalla terrazza fredda di quella soffitta, ti amerò nelle escoriazioni rimaste, nei lividi sparsi, nella ferita dell'Olanda, nella paura della fuga, nel profumo del tuo pigiama che mi ero avvolta addosso sanguinando, nella tristezza del rifugio a Parigi, ti amerò nell'impronta sul polso, nel desiderio che non cessa.. Un romanzo dolentissimo, claustrofobico, necessario. La parte finale dopo "Il corpo infranto".< Less