Search Results: ''

Search

×
×
×
×
2 results for ""
Mi uccido tra Centoquarantuno giorni Quindici ore Tredici minuti By Dario Abenolfi
eBook (PDF): $8.64
Download immediately.
Queste pagine, forse abbandonate in un treno, narrano la storia di un uomo braccato da un evento che occlude il futuro, restringe il presente, e risignifica l’intero passato. Con le sue... More > contraddizioni, i suoi manierismi, i suoi autoinganni, il presunto autore si dibatte nel tentativo di dipanare la propria intricata matassa esistenziale, legata inesorabilmente alle vicende sociali e politiche degli anni '70 e ’80. A volte corrosivo e tagliente, altre intimista ed esistenziale, questo strano scritto è un viaggio nei frastagliati mondi interiori di un uomo che esorcizza e cavalca l’imminenza della propria fine, attraverso l’ideazione di un gesto estremo, in una sorta di paradosso esistenziale. La propria fine, forse inizialmente subita, viene pianificata e costruita con l’attenzione quasi maniacale di un regista intransigente, ma la mappa non è il territorio ... e non tutto è come appare … Un passeggero del treno< Less
Mi Uccido tra Centoquarantuno giorni Quindici ore Tredici minuti By Dario Abenolfi
Paperback: $16.68
Ships in 3-5 business days
Queste pagine, forse abbandonate in un treno, narrano la storia di un uomo braccato da un evento che occlude il futuro, restringe il presente, e risignifica l’intero passato. Con le sue... More > contraddizioni, i suoi manierismi, i suoi autoinganni, il presunto autore si dibatte nel tentativo di dipanare la propria intricata matassa esistenziale, legata inesorabilmente alle vicende sociali e politiche degli anni '70 e ’80. A volte corrosivo e tagliente, altre intimista ed esistenziale, questo strano scritto è un viaggio nei frastagliati mondi interiori di un uomo che esorcizza e cavalca l’imminenza della propria fine, attraverso l’ideazione di un gesto estremo, in una sorta di paradosso esistenziale. La propria fine, forse inizialmente subita, viene pianificata e costruita con l’attenzione quasi maniacale di un regista intransigente, ma la mappa non è il territorio ... e non tutto è come appare … Un passeggero del treno< Less