Search Results: ''

Search

×
×
×
×
7 results for ""
Il Golpe Borghese By a cura di Solange Manfredi
eBook (ePub): $5.88
Nella notte tra il 7 e l’8 dicembre 1970, il Principe Junio Valerio Borghese - con l’appoggio di servizi segreti, massoneria, mafia, ‘ndrangheta - alla guida di un numero... More > imprecisato di uomini armati è pronto ad attuare il colpo di Stato. I congiurati hanno preso posizione nei punti prestabiliti della capitale quando, poco dopo mezzanotte, arriva il contrordine. Il colpo di Stato è rinviato, l’ordine è di rientrare. I congiurati confusi cercano spiegazioni, ma Borghese non parla. Ma cosa è successo davvero quella notte? Chi e perché ha dato il contrordine? In questa consulenza del prof. Aldo Giannuli l’analisi di alcuni documenti, tra cui una lettera-testamento a firma di Junio Valerio Borghese, in cui si parla di quanto successo quella notte: "Reputo oggi opportuno… mettervi… in essere sull'accaduto… Il doloroso epilogo, unita ricostruzione minuto per minuto, è compresa nell'integrazione a questa mia"< Less
Cia e Nazisti uniti per destabilizzare l'Italia By a cura di Solange Manfredi
eBook (ePub): $5.88
E’ ormai accertato che il servizio segreto americano reclutò, sin dalla seconda guerra mondiale, agenti stranieri per costituire delle reti clandestine anticomuniste da utilizzare,... More > terminato il conflitto, per compiere operazioni psicologiche coperte (psyops) volte a cambiare le condizioni politiche di uno stato estero. Uno dei tanti nazisti reclutati fu Reinhard Gehlen («Considerato fra i più quotati generali dello S.M. di HITLER, durante la guerra era Capo della Sezione del Controspionaggio tedesco che si occupava del settore della Russia») che, nel maggio del 1945, si arrese agli americani con una proposta: in cambio dell’impunità per i crimini commessi era pronto a mettere a disposizione la propria rete di agenti ed il proprio bagaglio informativo e documentale sulle reali potenzialità belliche dei sovietici. Gli americani accettarono e, nel 1946, il generale nazista, finanziato dagli americani, creò l’Organizzazione Gehlen, un servizio segreto in funzione anticomunista sul suolo tedesco.< Less
Il Sistema. By a cura di Solange Manfredi
eBook (ePub): $5.88
“Vogliono far fuori me o il sistema?”. È questa la domanda che pone Giulio Andreotti quando, negli anni ’90, lanciato verso la presidenza della Repubblica, parte un attacco... More > feroce nei suoi confronti. A dare il via all’“operazione” è il “pentito” (e, a quanto risulta, collaboratore della CIA sin dal 1966) Tommaso Buscetta che, rientrato in Italia dagli Stati Uniti, parla per la prima volta delle collusioni tra mafia e politica e inizia a delineare le responsabilità di Andreotti. Oggi sappiamo che obiettivo di quel feroce attacco non era solo Andreotti, ma l’intero sistema. Un “sistema” che questa relazione di consulenza evidenzia aiutandoci nella comprensione di come funziona la macchina del potere.< Less
Depistaggi By a cura di Solange Manfredi
eBook (ePub): $7.05
La requisitoria che pubblichiamo si presenta particolarmente interessante perché ricostruisce uno dei periodi più bui della storia del nostro paese, quello che va dal 1960 al 1980. I... More > pubblici ministeri, infatti, ritennero non fosse possibile spiegare il perché di quella la strage senza prima ripercorrere la storia che aveva caratterizzato il nostro paese nei decenni precedenti. La storia occulta naturalmente, ovvero la storia degli gli accordi segreti, spesso incostituzionali ed illegittimi, intervenuti tra i nostri servizi segreti e quelli di paesi stranieri e finalizzati ad operare una vera e propria ingerenza nella vita politica, economica e sociale del nostro paese. I pubblici ministeri, nel 1985, ricostruirono quel periodo con i documenti in loro possesso. Oggi, grazie alla declassificazione di atti operata in Italia e all’estero dal 1990 in poi, si possono aggiungere a quella ricostruzione ulteriori documenti. Documenti che qui presentiamo.< Less
Il Sistema By a cura di Solange Manfredi
Paperback: List Price: $21.86 $10.93 | You Save: 50%
Prints in 3-5 business days
“Vogliono far fuori me o il sistema?”. È questa la domanda che pone Giulio Andreotti quando, negli anni ’90, lanciato verso la presidenza della Repubblica, parte un attacco... More > feroce nei suoi confronti. A dare il via all’“operazione” è il “pentito” (e, a quanto risulta, collaboratore della CIA sin dal 1966) Tommaso Buscetta che, rientrato in Italia dagli Stati Uniti, parla per la prima volta delle collusioni tra mafia e politica e inizia a delineare le responsabilità di Andreotti. Oggi sappiamo che obiettivo di quel feroce attacco non era solo Andreotti, ma l’intero sistema. Un “sistema” che questa relazione di consulenza evidenzia aiutandoci nella comprensione di come funziona la macchina del potere.< Less
Cia e Nazisti uniti per destabilizzare l'Italia By a cura di Solange Manfredi
Paperback: List Price: $21.82 $13.09 | You Save: 40%
Prints in 3-5 business days
E’ ormai accertato che il servizio segreto americano reclutò, sin dalla seconda guerra mondiale, agenti stranieri per costituire delle reti clandestine anticomuniste da utilizzare,... More > terminato il conflitto, per compiere operazioni psicologiche coperte (psyops) volte a cambiare le condizioni politiche di uno stato estero. Uno dei tanti nazisti reclutati fu Reinhard Gehlen («Considerato fra i più quotati generali dello S.M. di HITLER, durante la guerra era Capo della Sezione del Controspionaggio tedesco che si occupava del settore della Russia») che, nel maggio del 1945, si arrese agli americani con una proposta: in cambio dell’impunità per i crimini commessi era pronto a mettere a disposizione la propria rete di agenti ed il proprio bagaglio informativo e documentale sulle reali potenzialità belliche dei sovietici. Gli americani accettarono e, nel 1946, il generale nazista, finanziato dagli americani, creò l’Organizzazione Gehlen, un servizio segreto in funzione anticomunista sul suolo tedesco.< Less
Golpe Borghese By a cura di Solange Manfredi
Paperback: List Price: $22.25 $11.13 | You Save: 50%
Prints in 3-5 business days
Nella notte tra il 7 e l’8 dicembre 1970, il Principe Junio Valerio Borghese - con l’appoggio di servizi segreti, massoneria, mafia, ‘ndrangheta - alla guida di un numero... More > imprecisato di uomini armati è pronto ad attuare il colpo di Stato. I congiurati hanno preso posizione nei punti prestabiliti della capitale quando, poco dopo mezzanotte, arriva il contrordine. Il colpo di Stato è rinviato, l’ordine è di rientrare. I congiurati confusi cercano spiegazioni, ma Borghese non parla. Ma cosa è successo davvero quella notte? Chi e perché ha dato il contrordine? In questa consulenza del prof. Aldo Giannuli l’analisi di alcuni documenti, tra cui una lettera-testamento a firma di Junio Valerio Borghese, in cui si parla di quanto successo quella notte: "Reputo oggi opportuno… mettervi… in essere sull'accaduto… Il doloroso epilogo, unita ricostruzione minuto per minuto, è compresa nell'integrazione a questa mia".< Less