Search Results: 'Unione Europea'

Search

×
×
×
×
118 results for "Unione Europea"
Senderos sin huellas By Marta Mateos & Juan José Mateos
Paperback: $54.40
Prints in 3-5 business days
Cada año abandonan Extremadura más de 10.000 jóvenes, entendiendo por tales los que tienen entre 16 y 34 años. Lo hacen porque en su tierra no encuentran ningún... More > porvenir ni tienen la menor posibilidad de ganarse la vida. ¡Es algo terrible! Que siga ocurriendo esto en una región tan potencialmente rica, tan manifiestamente despoblada y que tanto dinero ha recibido de la Unión Europea en las últimas décadas precisamente para su desarrollo es algo imperdonable para todos los que no han sabido o querido impulsar ese subvencionado progreso. ¡Es algo desazonador! Que jóvenes, ahora fundamentalmente bien formados, deban seguir abandonando su tierra como hace más de medio siglo tuvieron que hacer en masa sus abuelos iletrados es algo que parte el alma a cualquiera. Pero parece ser el sino de esta tierra. Una tierra cada día más abandonada por todos y una tierra en la que cada vez son más los caminos por los que no transita nadie…unos senderos sin huellas.< Less
La Balise 8. Walking into the world. Un'esperienza internazionale By CSV Como
eBook (PDF): $0.00
La Balise 8 racconta l'esperienza di “Walking into the World”, uno scambio realizzato nell’ambito del programma Unione Europea Gioventù in Azione, avvenuto nel dicembre 2008... More > e curato da AVC-CSV, insieme al consorzio Sol.Co, la coop. Questa Generazione, il Coordinamento Comasco per la Pace, l’ass. 3 Febbraio, il Centro di ascolto Ti ascolto, l’ass. Mani aperte, la Caritas di Erba, il consultorio familiare La casa, l’OVCI, lo Sportello Scuola e Volontariato. 25 giovani provenienti da Italia, Spagna, Israele, Palestina e Turchia hanno vissuto insieme facendo pratica di cittadinanza, intrecciando modelli culturali, condizioni sociali e vissuti, condividendo conoscenze e comportamenti, creando un clima relazionale favorevole al dialogo e alla collaborazione. La partecipazione ha rappresentato un momento di crescita e confronto culturale e sociale anche per l'intera comunità.< Less
La giacca del Gundel By Claudio Strano
eBook (PDF): $2.76
2004, vigilia dell’allargamento ad Est dell’Unione Europea. Una data importante vista dalla parte di chi entra nella Comunità senza averne voglia. Ambientazione in Ungheria, poi... More > in Italia. La vicenda ruota attorno a due uomini (e due generazioni) di ungheresi vittime della storia di cui fanno parte, entrambi figli del periodo comunista, poi travolti dai rapidi cambiamenti della società e della coscienza personale e di popolo. Entrambi in crisi. Al loro incontro, del tutto casuale, nel metrò di Budapest, fa seguito un invito nel famoso ristorante Gundel. Una giacca fornita dal locale ai clienti che se ne presentano sprovvisti (è obbligatorio avercela per entrare) avvia l’azione. Dal Gundel in poi, scaturisce un “inseguimento” in un clima da spy story condito di elementi di cronaca e di risonanze dei giorni nostri, che ruota attorno alla Casa del Terrore, museo realmente esistente a Budapest, un tempo sede della polizia segreta sia nazionalsocialista, sia, poi, comunista.< Less
Mezzogiorno irredimibile By Davide Crimi
eBook (PDF): $3.34
(2 Ratings)
Questo libro offre una visione sintetica del percorso degli ultimi vent’anni di utilizzo dei fondi strutturali che, com’è noto, hanno per scopo istituzionale quello di ridurre le... More > disparità nello sviluppo tra i territori che compongono l’Unione Europea, prendendo in esame l’area obiettivo 1 (successivamente ridefinita “priorità convergenza” ed equivalente in sostanza al Mezzogiorno). L’esito di queste politiche di coesione non è stato tale da permettere di affermare che gli obiettivi sono stati raggiunti, e questa considerazione vale per tutte le regioni europee delle aree considerate in ritardo di sviluppo. Una lettura non esclusivamente contabile, protesa sulle immagini in cui si cristallizzano le caratteristiche socio-politiche del contesto in esame, dal cui sfondo emerge l’irrisolta questione meridionale.< Less
DEI DELITTI E DELLE PENE By Cesare Beccaria
Paperback: $9.29
Prints in 3-5 business days
Ci sono paesi che applicano regolarmente, ogni giorno, la pena di morte. Anche nella nostra civilissima Europa, benché l’Unione Europea, possa vantare di avere superato certe forme di... More > violazioni dei diritti umani, pure talvolta capita di sentire, di fronte a un efferato delitto, di fronte a un sanguinario dittatore, frasi del tipo «io sono contro la pena di morte, ma in questo caso...». È un discorso sbagliato. Non si può essere contro la pena di morte a condizione. Non ci devono essere deroghe. La vita deve essere inviolabile sempre e comunque e la pena non deve essere mai vendetta e non deve mai precludere la via della redenzione. È per questo che leggere, o rileggere, questo libro, non è cosa inutile. Un libro che è stato il piú importante dell’illuminismo, che ha contribuito – non è un’esagerazione – a modificare il mondo e nel quale ci sono considerazioni che valgono per ogni tempo e per ogni luogo, per i valori di civiltà e di giustizia che propugnano e che trasmettono.< Less
DEI DELITTI E DELLE PENE By Cesare Beccaria
eBook (PDF): $2.71
Ci sono paesi che applicano regolarmente, ogni giorno, la pena di morte. Anche nella nostra civilissima Europa, benché l’Unione Europea, possa vantare di avere superato certe forme di... More > violazioni dei diritti umani, pure talvolta capita di sentire, di fronte a un efferato delitto, di fronte a un sanguinario dittatore, frasi del tipo «io sono contro la pena di morte, ma in questo caso...». È un discorso sbagliato. Non si può essere contro la pena di morte a condizione. Non ci devono essere deroghe. La vita deve essere inviolabile sempre e comunque e la pena non deve essere mai vendetta e non deve mai precludere la via della redenzione. È per questo che leggere, o rileggere, questo libro, non è cosa inutile. Un libro che è stato il piú importante dell’illuminismo, che ha contribuito – non è un’esagerazione – a modificare il mondo e nel quale ci sono considerazioni che valgono per ogni tempo e per ogni luogo, per i valori di civiltà e di giustizia che propugnano e che trasmettono.< Less
1946, QUEGLI ANNI_Immagini della memoria By Valter Vannelli
Paperback: List Price: $18.76 $15.01 | You Save: 20%
Prints in 3-5 business days
_ Gli anni ’40 nella memoria di un giovane, Luca, che si accorge di crescere in un mondo in attesa, come lui, di una metamorfosi. Nel 1946, la guerra – anche negli echi di quella civile... More > – è finita. Si guarda alle condizioni per la ricostruzione: il Referendum, l’amnistia, la Costituente, i rapporti tra i partiti, il governo, gli Alleati, il Vaticano; sullo sfondo della Cortina di ferro e di una nuova crisi mondiale. Le riflessioni di ogni giorno si confrontano con la vita civile del paese; con la politica, gli aiuti americani, le elezioni del ’48, l’attentato a Togliatti; fino ai primi passi per l’Unione Europea, 1950. _ Protagonista della storia resta la coscienza di un giovane geloso della propria identità e consapevole di eventi i cui processi gli sopravviveranno. Il racconto della memoria di sé si incrocia con quello critico sulle vicende degli anni ’40, in una alternanza di immagini e registri che tra riflessioni e convincimenti delineano il carattere del protagonista e la scrittura dell’autore.< Less
1946, QUEGLI ANNI_Immagini della memoria By Valter Vannelli
eBook (PDF): $10.12
_ Gli anni ’40 nella memoria di un giovane, Luca, che si accorge di crescere in un mondo in attesa, come lui, di una metamorfosi. Nel 1946, la guerra – anche negli echi di quella civile... More > – è finita. Si guarda alle condizioni per la ricostruzione: il Referendum, l’amnistia, la Costituente, i rapporti tra i partiti, il governo, gli Alleati, il Vaticano; sullo sfondo della Cortina di ferro e di una nuova crisi mondiale. Le riflessioni di ogni giorno si confrontano con la vita civile del paese; con la politica, gli aiuti americani, le elezioni del ’48, l’attentato a Togliatti; fino ai primi passi per l’Unione Europea, 1950. _ Protagonista della storia resta la coscienza di un giovane geloso della propria identità e consapevole di eventi i cui processi gli sopravviveranno. Il racconto della memoria di sé si incrocia con quello critico sulle vicende degli anni ’40, in una alternanza di immagini e registri che tra riflessioni e convincimenti delineano il carattere del protagonista e la scrittura dell’autore.< Less

Top 10

see more >
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
7