More From Cristina Contilli, Silvio Pellico, Silvio Pellico

My little Spitfire... La mia collezione di aerei in miniatura con le foto originali delle pilote che li hanno portati all'epoca By Cristina Contilli
Paperback: List Price: $21.43 $17.14 | You Save: 20%
Prints in 3-5 business days
My little Spitfire... La mia collezione di aerei in minatura con le foto originali delle pilote che li hanno portati all'epoca... dalla seconda guerra mondiale agli anni '60 del '900 dall'Hawker... More > Hurricane di Oscar Jeanne de Leydet Sigoyer De Jarjayes e Genevieve Lefevbre allo Yak 1 di Lidya Litvyak fino al Mirage di Jacqueline Auriol...< Less
Filles de l'air Figlie dell'aria Le aviatrici francesi della seconda guerra mondiale Seconda edizione By Cristina Contilli
Hardcover: List Price: $27.16 $24.44 | You Save: 10%
Prints in 3-5 business days
Appassionate di volo e del senso di liberta che gli dava guardare il mondo dall'alto del proprio aereo, ma anche pronte a rischiare la vita per difendere il proprio paese dai tedeschi, le aviatrici... More > francesi della seconda guerra mondiale meritano di essere ricordate attraverso foto e testimonianze che ci restituiscono non solo le loro carriere, ma anche la personalita di ognuna di loro...Valerie Andre, Jacqueline Auriol, Maryse Bastie, Adrienne Bolland, Elisabeth Boselli, Madeleine Charnaux, Marcelle Choisnet, Berthe Finat, Maryse Hilsz, Yvonne Jourjon, Oscar Jeanne De Leydet Sigoyer De Jarjayes, Marthe De Lacombe, Andree Dupeyron, Genevieve Lefevbre, Elisabeth Lion, Suzanne Melk, Claire Roman, Suzanne Tiller...e molte altre...pilote gia famose negli anni '30 per i record ottenuti e pilote meno note, ma animate dal desiderio di rendersi utili anche in guerra, mettendo a disposizione l'esperienza e le competenze maturate nell'ambito dell'aviazione civile. Cristina Contilli, maggio 2016< Less
I manoscritti in gergo di Silvio Pellico conservati nell'archivio storico del comune di Saluzzo Seconda edizione By Cristina Contilli
Hardcover: List Price: $19.62 $17.66 | You Save: 10%
Prints in 3-5 business days
Tra le centinaia di pagine autografe di Silvio Pellico, pervenute al comune di Saluzzo attraverso varie donazioni dall’800 fino ad oggi, sono conservati materiali molto eterogenei: stralci di... More > lettere, abbozzi di poesie, citazioni bibliche o tratte da qualche autore classico, trascrizioni di testi ad uso della marchesa Di Barolo di cui Pellico è stato a lungo collaboratore e segretario, manoscritti integrali di alcune tragedie ed infine alcuni fogli più “misteriosi” ossia testi in gergo carbonaro che finora sono stati trascurati dagli studiosi del Pellico, ad esclusione di Domenico Chiattone, storico saluzzese, studioso di storia locale e biografo del Pellico. In uno di questi fogli, scritto a matita sopra al testo scritto a penna, c’è il codice di decifrazione ossia Pellico ha riscritto sopra a matita la frase in italiano, riportata sotto in gergo carbonaro, il che ha permesso cento anni fa a Chiattone e negli ultimi mesi anche a me di decriptare questi testi. Cristina Contilli, aprile (giugno) 2016< Less
Una catalogazione ragionata delle cantiche e delle tragedie di Silvio Pellico conservate nell'archivio storico del comune di Saluzzo By Cristina Contilli
Paperback: List Price: $9.62 $8.66 | You Save: 10%
Prints in 3-5 business days
L'archivio storico del comune di Saluzzo contiene centinaia di pagine autografe di Silvio Pellico, donate in gran parte dalla sorella dello scrittore Giuseppina nel 1863. Per rispetto e, forse, anche... More > perché consapevole del valore sia economico sia storico che avevano all'epoca gli autografi del fratello, Giuseppina donò alla città natale del Pellico una mole di materiale eterogeneo che comprende documenti personali, testi letterari, traduzioni dal greco antico e dal francese, fogli non firmati, scritti da Pellico per la marchesa Di Barolo e persino un'agenda che parte dal ritorno dal viaggio a Roma del 1851 / 1852 e termina nel dicembre del 1853. Tra tutti questi documenti si segnalano i testi delle cantiche e delle tragedie, composte durante la detenzione a Venezia nel 1821, le due versioni della “Francesca da Rimini” con le correzioni ed i suggerimenti di Ugo Foscolo e di Ludovico Di Breme, la stesura definitiva del 1834 del “Corradino” con la firma del revisore della censura...< Less