More From salvo antoci

50 anni di pupazzi, aggiornamenti vari By salvo antoci
Paperback: $25.90
Prints in 3-5 business days
Tutto è iniziato il 29 giugno 1967 con la pubblicazione de "il Globo" un (contro)giornale non periodico. Per 50 anni ho continuato con attività rivolte all'arte ed al sociale.
Archivio minimo By salvo antoci
Paperback: $32.38
Prints in 3-5 business days
Aggiornamento archivio dal 29 Ottobre 2014 al 20 Luglio 2016
quinto anno dell'Auser By salvo antoci
Paperback: $50.94
Prints in 3-5 business days
il CIRCOLO AUSER di SIRACUSA è una associazione di volontariato che si riconosce in un “modello Siracusa”, una realtà di sinergie fra Associazioni, spesso in collaborazione... More > con Amministrazioni, Scuole, Enti e Fondazioni culturali, che: accoglie e crea modelli di accoglienza e tutela dai migranti ai minori; che dà supporto e sostegno concreto a persone con disabilità e disagiate e alle donne e i minori vittime di violenza; che opera attivamente per la creazione di un nuovo migliore tessuto sociale nelle periferie degradate; che sostiene preziose esperienze come la Casa dei Cittadini di via Algeri; che collabora alla costruzione di una Città Educativa; che intraprende azioni concrete per l’educazione al rispetto di tutte le differenze – culturali, religiose, di genere e di orientamento sessuale – e per la conoscenza del territorio, la salvaguardia e la tutela dell’ambiente; tutte azioni proprie di una “comunità educante”, quale Siracusa si propone di essere.< Less
la casa dei cittadini By salvo antoci
eBook (PDF): $9.34
Partecipazione, ascolto, cittadinanza attiva: un nuovo spazio per rilanciare la periferia. Rilanciare la periferia attraverso l’ascolto e la partecipazione: è questa l’idea alla... More > base del progetto della Casa dei Cittadini di Siracusa. Uno spazio nel quartiere Grottasanta che vuole essere uno stimolo per la comunità e che realizzi progetti concreti, nell’ottica di una progettazione partecipata per la rinascita urbana e sociale della zona, attraverso il coinvolgimento dei residenti, ma anche delle associazioni e degli enti del territorio. L’iniziativa è nata dal progetto Urbact Genius e viene definito dai partecipanti come “un primo esperimento di innovazione sociale”; all’interno dell’Istituto Comprensivo Chindemi di via Algeri, nascerà un luogo dedicato agli abitanti del quartiere, uno spazio di ascolto, di servizi, di laboratori e di co- progettazione di attività per una nuova< Less