Author Spotlight
matteo's Store
Octopus's garden - Il cinema dei Beatles By Matteo Contin
eBook (PDF): $3.78
Tra mondi surreal-pop e fughe in bianco e nero, i film dei Beatles che hanno saputo raccontare la loro musica per immagini.
Ghiaccioli sciolti - Poesie conservate male By Matteo Contin
eBook (PDF): $0.00
Poesie conservate male.
In ogni parola c'è un suono meccanico By Matteo Contin
eBook (PDF): $0.00
(5 Ratings)
Nei 14 racconti che compongono questa raccolta, il mondo dell'infanzia si fa largo tra gli adulti, lasciandoci le sue storie di bambini e le storie dei bambini, raccontate con malinconia, ironia e,... More > perchè no, anche con cattiveria. La scrittura diventa la voce dei bambini, sgrammaticata, dolce e crudele al contempo. "Infatti un giorno si era accorto che usava sempre le stesse parole per dire magari cose completamente diverse. Provò a cercare dappertutto parole nuove, nuove lettere, nuove frasi, ma i dizionari erano pieni delle stesse cose, degli stessi significati, con le stesse parole che volevano spiegare. Decise allora di mischiare tutte le parole e le lettere che conosceva infilandosi in gola il minipimer che usava sua mamma per fare il minestrone di verdura".< Less
Ghiaccioli sciolti - Poesie conservate male By Matteo Contin
Paperback: $5.22
Prints in 3-5 business days
Poesie conservate male.
Octopus's garden - Il cinema dei Beatles By Matteo Contin
Paperback: $9.14
Prints in 3-5 business days
Tra mondi surreal-pop e fughe in bianco e nero, i film dei Beatles che hanno saputo raccontare la loro musica per immagini.
In ogni parola c'è un suono meccanico By Matteo Contin
Paperback: $8.14
Prints in 3-5 business days
(5 Ratings)
Nei 14 racconti che compongono questa raccolta, il mondo dell'infanzia si fa largo tra gli adulti, lasciandoci le sue storie di bambini e le storie dei bambini, raccontate con malinconia, ironia e,... More > perchè no, anche con cattiveria. La scrittura diventa la voce dei bambini, sgrammaticata, dolce e crudele al contempo. "Infatti un giorno si era accorto che usava sempre le stesse parole per dire magari cose completamente diverse. Provò a cercare dappertutto parole nuove, nuove lettere, nuove frasi, ma i dizionari erano pieni delle stesse cose, degli stessi significati, con le stesse parole che volevano spiegare. Decise allora di mischiare tutte le parole e le lettere che conosceva infilandosi in gola il minipimer che usava sua mamma per fare il minestrone di verdura".< Less