Mostra categorie della libreria

Eravamo una cosa sola

DiAlfredo Mogavero

2026: sono passati cinque anni dalla peggior catastrofe della storia, scatenata dalla drammatica rivelazione dell'ultimo papa. Colpi di stato, rivolte ed esplosioni di violenza collettiva hanno ridotto gran parte del mondo a un cumulo di macerie, una discarica in cui i superstiti sopravvivono nella paura e nell'odio. In una Roma distrutta e senza legge si aggirano tribù di selvaggi urbani che hanno forgiato folli culti post-cristiani, sciacalli pronti a tutto e dittatori fanatici. Tra il sottosuolo infestato di presenze a malapena giudicabili umane e le strade assassine della capitale si svolge il viaggio di due fratelli con in mente un piano pazzesco, l'ultimo tentativo di strappare la città al caos. Una storia di sangue, di guerre combattute quartiere per quartiere, di bestialità consumate in ossequio a pantheon grotteschi e semidei improvvisati. Una storia di inganni, bugie, tradimenti e pazzia. E di speranza. Prima che sia troppo tardi anche per ricordarsi cosa significhi sperare.

Dettagli

Data di pubblicazione
Feb 17, 2012
Lingua
Italian
Categoria
Narrativa
Copyright
Tutti i diritti riservati - Licenza di copyright standard
Collaboratori
Di (autore): Alfredo Mogavero

Specifiche

Formato
EPUB

Parole chiave

Recensioni e Valutazioni