Show Bookstore Categories

La rana che voleva volare come un'aquila

La rana che voleva volare come un'aquila

ByAngela Mulas

Usually printed in 3 - 5 business days
Angela, leggendo le poesie di sua zia ammalata di cancro, si emoziona con quei versi intrisi di nostalgia e il cui tema ricorrente è il mare. Avverte così l’esigenza di scrivere. I versi nascono spontanei dentro di lei e comincia così la sua avventura tra le parole, d’incanto si apre per lei un mondo nuovo e, al tempo stesso, le si rivela il mondo che ha dentro di sé, un mondo fatto di poesia, di paure, di speranze, di sogni. Angela ama definire la sua poesia “animoterapia”, cioè uno strumento per indagare l’anima, per denudarla, per riportarla alla luce, per guarire, infine, da tutte le ferite inferte dalla vita. Si dedica alla poesia con passione, e parola dopo parola, la sua poesia cresce d’intensità, si fa matura e profonda, pur nella sua semplicità e freschezza. Poesia che rispecchia molto la sua natura giocosa, semplice e curiosa, ma anche capace di andare in profondità dentro se stessa e nelle cose, tirando fuori il dolore che ha dentro, senza falsi pudori, e con molta umiltà.

Details

Publication Date
Feb 11, 2009
Language
Italian
Category
Poetry
Copyright
All Rights Reserved - Standard Copyright License
Contributors
By (author): Angela Mulas

Specifications

Pages
67
Binding
Perfect Bound
Interior Color
Black & White
Dimensions
Pocket Book (4.25 x 6.875 in / 108 x 175 mm)

Ratings & Reviews