Show Bookstore Categories

Movimenti neofascisti nelle carte della questura di Savona (1945 - 1983)

ByAntonio Martino

Usually printed in 3 - 5 business days
La presenza di neofascisti a Savona nell’immediato dopoguerra venne segnalata dalla questura nel gennaio 1946 con la scoperta e la neutralizzazione del Gruppo Autonomo Barracu delle SAM, le Squadre Azione Mussolini. Nel novembre dello stesso anno si costituì il Partito Nazionale Italiano (PNI), un precursore del MSI, con pochissimi aderenti e Commissario venne nominato lo studente universitario Ferruccio Lentini, già attivo nel Fronte dell’Uomo Qualunque con Federico Mistretta. I due neofascisti diedero origine nel giugno 1947 alla prima sezione savonese del MSI. Nella città di Savona, caposaldo della classe operaia, il MSI e le sue organizzazioni collaterali, ebbero sempre poco seguito grazie al Partito Comunista Italiano (PCI) che ha svolto per lungo tempo e molto più che in altre parti d’Italia, una funzione egemonica sulla politica locale. Una egemonia incontrastata sul piano politico, storico e culturale.In provincia il MSI ebbe maggior successo, seppure molto limitato.

Details

Publication Date
Oct 14, 2019
Language
Italian
ISBN
9780244226589
Category
History
Copyright
All Rights Reserved - Standard Copyright License
Contributors
By (author): Antonio Martino

Specifications

Pages
436
Binding
Perfect Bound
Interior Color
Black & White
Dimensions
Royal (6.14 x 9.21 in / 156 x 234 mm)

Ratings & Reviews