Search Results: ''

Search

×
×
×
×
22 results for ""
Maria, nemica del peccato. Meditazioni mariane di san Francesco de Geronimo S.I. By Francesco Occhibianco
Hardcover: $31.19
Prints in 3-5 business days
(1 Ratings)
San Francesco de Geronimo (1642-1716) e la Madonna: un legame profondo e viscerale; un amore filiale straordinario ed ineffabile. Il taumaturgo gesuita fu l'autore del canto mariano "Dio ti... More > salvi, Regina", che divenne l'inno nazionale della Corsica. Il santo missionario del Regno di Napoli affermò che un cristiano difficilmente si potrebbe salvare se non è stato un vero devoto della Madonna, che è la chiave d'oro del Paradiso. Per ventidue anni, ogni martedì, tenne un ciclo di prediche nella chiesa di "Santa Maria di Costantinopoli", alla quale i napoletani erano particolarmente devoti, in quanto protettrice della città durante le calamità naturali. Prima di uscire dal "Gesù Nuovo" per andare a predicare nei pressi del Maschio Angioino e nei Quartieri spagnoli rivolgeva uno sguardo alla Madonna. Nelle carceri, negli ospedali e nelle galere distribuiva delle medagliette che aveva fatto realizzare e che riproducevano l'effigie della "Mater Divinae Gratiae".< Less
Il bestiario di san Francesco de Geronimo S.I. By Francesco Occhibianco
Hardcover: $22.12
Prints in 3-5 business days
Nelle sue celebri ed appassionate prediche il padre Francesco de Geronimo (1642-1716) citò spesso gli animali, presi ad esempio di virtù e di vizi, a seconda dell'argomento trattato. Il... More > bestiario degeronimiano include orsi, leoni, tigri, serpenti, aquile, mosche, balene, lupi, cigni, cani, cavalli, aspidi, scimmie, lepri, asini. Il santo missionario della Compagnia di Gesù si definiva un ciuccio, pronto a ragliare per le strade di Napoli (in particolare davanti al Maschio Angioino e nei famigerati Quartieri Spagnoli) sotto la sferza di un sole cocente, pur di convertire i peccatori e di farli “tornare a Cristo”. Alcuni miracoli del taumaturgo videro la presenza degli animali, veri e propri protagonisti della scena; tra questi prodigi il più celebre fu quello dei buoi che, nonostante le ripetute e sonore bastonate del contadino, si inginocchiarono davanti al Crocifisso della Missione, fino al termine del suo sermone.< Less
La Passione di Cristo By Francesco Occhibianco
Hardcover: $26.89
Prints in 3-5 business days
Il padre Francesco de Geronimo (1642-1716), santo della Compagnia di Gesù e missionario nel Regno di Napoli, si soffermò spesso, nelle sue prediche, sulle straordinarie sofferenze di... More > Gesù, dalla flagellazione alla crocifissione sul Golgota. Egli rievocò con grande commozione ed intensità questi momenti drammatici della vita del Redentore. Ogni volta che leggeva il Passio non riusciva a trattenere le lacrime. I fedeli che assistevano alla messa lo vedevano singhiozzare e provavano una profonda ammirazione. Bisognerebbe meditare la Passione di Cristo almeno un quarto d'ora al giorno, rimarcò il santo nei suoi sermoni. Giuda Iscariota tradì Gesù per un piccolo interesse e con un bacio "precipitò nel più profondo abisso delle miserie". Anche noi, purtroppo, "vendiamo" Cristo e lo crocifiggiamo tutte le volte che commettiamo un peccato mortale. I beni mondani sono "tele di ragno"; per questo motivo bisogna considerarli come "fumus" e vivere con onestà, praticando le sante virtù.< Less
Bartolo Longo a Grottaglie By Francesco Occhibianco
Paperback: $16.00
Prints in 3-5 business days
(1 Ratings)
Protagonista di questo volume è Bartolo Longo (1841-1926), originario di Latiano, fondatore del Santuario di Pompei, beatificato da papa Giovanni Paolo II il 26 ottobre del 1980. “Zio... More > Bartolino”, come è noto, visitò spesso Grottaglie ed alloggiò nella casa ubicata in zona Capone (poi contrada Campitelli, oggi via delle Regioni), ospite della sorella uterina Maria Campi (1857-1926) che si era sposata con il direttore didattico Ciro Peluso (1851-1926), una gloria fulgida della città della ceramica che diede ai propri figli una solida formazione cristiana; dal loro matrimonio nacquero Ninetta, Teresa, Antonietta, Adele e Giuseppe, che divenne gesuita. Ai Gesuiti di Grottaglie il Longo regalò, nel 1897, una magnifica tela della Vergine del Rosario. Inoltre, incoraggiò i grottagliesi a costruire la chiesetta della Madonna di Pompei, alla periferia di Grottaglie, sulla strada per Francavilla. Occhibianco pubblica alcune lettere inedite che il beato scrisse al professore di Modena Pier Biagio Càsoli (1852-1905).< Less
Pubblicazioni degeronimiane By Francesco Occhibianco
Hardcover: $31.68
Prints in 3-5 business days
In questo volume viene riproposto ai lettori il breve saggio sugli Scritti del santo contenuto negli "Atti del Terzo Centenario della morte". Inoltre vengono esaminati i testi dati alle... More > stampe in occasione di questo felice anniversario. Nella seconda parte è presentata una galleria storica di tutte le principali pubblicazioni sul grande taumaturgo della Compagnia di Gesù, a partire dalle prime agiografie scritte da Carlo Stradiotti, Simone Bagnati, Carlo De Bonis e Longaro Degli Oddi, fino ad arrivare alle opere di Julien Bach, di Francesco Maria D'Aria e di Francesco Occhibianco.< Less
Guida del Santuario di Grottaglie By Francesco Occhibianco
Hardcover: $30.69
Prints in 3-5 business days
Il Santuario di Grottaglie è certamente il luogo simbolo della città della ceramica, un punto di riferimento per intere generazioni che si sono formate dai Padri Gesuiti. Il magnifico... More > tempio, a croce greca e in stile neoclassico, fu costruito tra il 1832 e il 1838 su progetto elaborato dall'architetto gesuita Giovanni Battista Iazeolla. La chiesa custodisce, dall'agosto del 1945 (in seguito ad una "peregrinatio" da Napoli), un tesoro prezioso, il Corpo del santo concittadino Francesco de Geronimo, morto a Napoli l'11 maggio del 1716 e canonizzato il 26 maggio del 1839. In questo secondo volume i "Cenni storici sui Padri Gesuiti di Grottaglie" vanno dagli Anni Cinquanta ai giorni nostri.< Less
Guida del Santuario di Grottaglie By Francesco Occhibianco
Hardcover: $30.60
Prints in 3-5 business days
Il Santuario di Grottaglie è certamente il luogo simbolo della città della ceramica, un punto di riferimento per intere generazioni che si sono formate dai Padri Gesuiti. Il magnifico... More > tempio, a croce greca e in stile neoclassico, fu costruito tra il 1832 e il 1838 su progetto elaborato dall'architetto gesuita Giovanni Battista Iazeolla. La chiesa custodisce, dall'agosto del 1945 (in seguito ad una "peregrinatio" da Napoli), un tesoro prezioso, il Corpo del santo concittadino Francesco de Geronimo, morto a Napoli l'11 maggio del 1716 e canonizzato il 26 maggio del 1839. In questo primo volume i "Cenni storici sui Padri Gesuiti di Grottaglie" vanno dalle origini agli Anni Quaranta.< Less
Le medaglie commemorative di san Francesco de Geronimo S.I. By Francesco Occhibianco
Paperback: $10.21
Prints in 3-5 business days
(1 Ratings)
Per onorare al meglio il Terzo centenario della morte di san Francesco de Geronimo ed “immortalare” questo importante e solenne avvenimento, è stata coniata una medaglia in metallo... More > bronzato ed argentato che ritrae, sul recto, il volto del santo, ricavato da una antica e rara incisione; sul verso viene riportata una legenda dedicatoria: "In ricordo del Terzo centenario della morte (1716-2016) del grande missionario della Compagnia di Gesù. Apostolo di Napoli. Grottaglie, con devozione". La tiratura è limitata: cento, in tutto, gli esemplari destinati agli appassionati devoti e ai collezionisti, che potranno apprezzare le due versioni disponibili, in argento antico e in bronzo. Si amplia, dunque, il medagliere del santo, per consegnare ai posteri, in questo “annus mirabilis”, un’altra bella testimonianza dei festeggiamenti che si concluderanno l’11 maggio 2017. Il volume è uno studio sulle medaglie commemorative del de Geronimo. In appendice, un'interessante galleria iconografica degeronimiana.< Less
San Francesco de Geronimo. La vita, le prediche, i miracoli del grande missionario della Compagnia di Gesù By Francesco Occhibianco
Hardcover: $37.00
Prints in 3-5 business days
La ricorrenza del Terzo centenario della morte (1716-2016) di padre Francesco de Geronimo, della Compagnia di Gesù, canonizzato il 26 maggio del 1839 da papa Gregorio XVI offre l'occasione... More > propizia per presentare ai lettori e riproporre ai devoti la figura straordinaria del santo apostolo di Napoli, che nacque a Grottaglie il 17 dicembre del 1642. Non si tratta, solo, di un tributo devozionale e celebrativo di uno dei personaggi più illustri del Regno di Napoli nel Seicento. L'autore ripercorre le tappe principali della sua esistenza, attraverso un itinerario storico, iconografico e tramite la lettura delle migliaia di pagine autografe delle sue prediche sul peccato, sulla morte, sui castighi infernali, ma anche sulla misericordia di Dio, sulla speranza dei beni celesti, sull'importanza della Confessione e della Comunione. Non soltanto il taumaturgo che con la reliquia di san Ciro operò innumerevoli miracoli, ma anche e soprattutto l'uomo, con il suo forte impegno sociale, sempre pronto ad aiutare gli altri.< Less
Le reliquie di san Francesco de Geronimo della Compagnia di Gesù By Francesco Occhibianco
Hardcover: $39.83
Prints in 3-5 business days
(1 Ratings)
Il volume di 115 pagine riccamente illustrate con immagini a colori e in bianco e nero è un vero e proprio "Album dei ricordi" che raccoglie le più belle e significative... More > reliquie di san Francesco de Geronimo della Compagnia di Gesù, missionario ed apostolo di Napoli, del quale ricorre il Terzo centenario della morte (1716-2016). Il testo presenta ai lettori il piccolo "Museo degeronimiano", con le varie sezioni a tema: 1. La maschera funebre (realizzata direttamente sul cadavere); 2. Le Ossa (in particolare la mandibola); 3. La veste ed altri indumenti, tra cui la berretta; 4. Il sangue; 5. Gli strumenti di penitenza e i cimeli (la clessidra e le armi sottratte ai delinquenti dei Quartieri Spagnoli); 6. Gli autografi (alcune lettere, prediche, preghiere); 7. Le immagini della Casa natale, l'iconografia ed alcuni documenti storici. Il libro di Francesco Occhibianco, appassionato studioso del santo, è un prezioso compagno di viaggio ed uno strumento utile e prezioso per entrare nel "mondo" del de Geronimo.< Less

Top 10

see more >
 
 
 
 
 
 
 
 
Age Verification Required